Osteopatia e Voce: Disfunzione corde vocali, reflusso e asma, storia di F.



F. 37 anni, donna, è stata sottoposta a visita foniatrica ed allergologica in seguito a diagnosi di disfunzione corde vocali, dopo aver manifestato in maniera intermittente negli ultimi 9 anni sintomi compatibili con questo disturbo.

In passato il suo allergologo aveva ritenuto fosse tutto causato da un disturbo d'asma e lo aveva trattato come tale, con il risultato però di continue recidive finché l'ultimo grosso episodio ha portato F. ad essere ricoverata in ospedale a causa di difficoltà respiratorie. Lì è stata visitata da un ORL che ha riscontrato un particolare movimento della piega vocale caratteristico della disfunzione cordale. L'esame ORL ha mostrato anche segni di reflusso per i quali è stato prescritto un farmaco inibitore di pompa. F. è stata quindi reinviata ad un allergologo per le valutazioni di allergie e asma. Il test allergologico ha dimostrato asma lieve, presente insieme alla disfunzione cordale. Alla fine si è ritenuto opportuno avere anche un consulto con un logopedista.

F. conosceva un logopedista ed ha preferito essere seguita da lui per queste competenze e, per mia fortuna, questo logopedista è una mia conoscenza e mi ha permesso di collaborare al caso.

I sintomi che F. riportava erano oppressione di gola e torace seguiti da stridore vocale e respiro affannoso.

In linea generale F. non descriveva il suo stato generale di salute come buono. Richiesti degli esami radiografici, si è evidenziata una fusione cervicale dovuta a degenerazione discale cronica riscontrata già 2 anni prima senza complicazioni. F. aveva allergie che sono state trattate con immunoterapia. Interrogata su eventuali eventi stressanti, F. ha riportato di essersi accorta di un livello anormale di ansia quando suo figlio ha cominciato a guidare una macchina. Ha negato invece eventuali conflitti associati a relazioni familiari o di lavoro. Alla valutazione osteopatica si è riscontrata una disfunzione a carico del tratto toracico superiore e cervicale medio (dove è presente anche la degenerazione discale) con irregolarità funzionale delle componenti laringee e una posizione molto arretrata della lingua.

La terapia è stata quindi impostata sull’applicazione di sedute di trattamento osteopatico atte a ridurre le disfunzioni riequilibrando la sincronia delle singole componenti e la loro integrazione nel sistema funzionale globale associate ad un lavoro viscerale specifico per il reflusso, cui è seguita una rieducazione respiratoria fisioterapica e una logopedica per quanto riguarda la componente linguale.

#allergologo #asma #canto #disfunzione #cordale #cordevocali #logopedista #osteopata #osteopatia #cantanti #erniaiatale #reflussogastroesofageo #voce #piegavocale #rieducazionelingua #stridore #trattamentoosteopatico #valentinacarlile

© 2002 - 2020 by Valentina Carlile DO