top of page
Valentina Carlile Osteopata
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreValentina Carlile DO

Ciò che avviene in fase riabilitativa è che


Osteopatia e Voce: Manipolazione laringea e cordectomia

L’obbiettivo primario dopo un intervento di cordectomia è quello di stabilire il contatto tra la neocorda e la corda rimasta al fine di ripristinare una voce il più possibile piena.

Ciò che avviene in fase riabilitativa è che il paziente inneschi comportamenti e compensi svantaggiosi per la riuscita terapeutica.


La terapia osteopatica e la manipolazione laringea sono in questa fase un valido aiuto per logopedista e paziente, in quanto in grado di eliminare, sul nascere, gli atteggiamenti compensatori disfunzionali, permettendo al professionista logopedista di poter “costruire” un’adeguata modalità fonatoria.


Eliminare le restrizioni, anche periferiche permetterà altresì di agevolare il recupero e l’apprendimento della respirazione costo-diaframmatica e l’accordo pneumofonico.

La manipolazione laringea nello specifico avrà compito di monitorare ed annullare i sovraccarichi della corda funzionale in compensazione e della falsa corda. L’integrazione della manipolazione nella gestione del triangolo superiore favorirà una miglior compliance tissutale, di neurofeedback e biomeccanica.




 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti




10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page