Postura: musicisti al computer


Postura: musicisti al computer

Lavorare molte ore al computer è spesso causa di molti disturbi.


Occorre fare attenzione ad alcuni dettagli:

• posizionare la sedia il più vicino possibile al tavolo su cui è poggiato il computer

• sedersi a distanza di braccia dal monitor

• non chinarsi sul tavolo o avvicinare la testa al monitor

• la testa dovrebbe essere dritta e si dovrebbe guardare solo leggermente verso il basso

• Il monitor e la tastiera devono essere di fronte a noi e, se necessario, è utile alzare il monitor utilizzando elenchi telefonici o qualcosa di simile per posizionare la parte superiore dello schermo (non la parte superiore del monitor) all'altezza degli occhi

• usare una sedia con schienale e appoggiarsi bene contro esso

• posizionare i glutei il più indietro possibile sul sedile

• fare regolarmente delle pause

• Se si usa un laptop è bene sapere che sono stati originariamente progettati come soluzione temporanea per i viaggiatori, ma se utilizzati come computer quotidiano, dal momento che la tastiera e lo schermo sono insieme, se uno è in una posizione ottimale l'altro non lo è. Occorre quindi posizionarlo su una scrivania alla giusta altezza e, se necessario, inclinarlo in modo da poter vedere lo schermo senza piegare il collo

• Se possibile, usare tastiera e un mouse separati e muovere il mouse accompagnando con la spalla, non solo con il polso



 


Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti



7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti