top of page


La rinite allergica o non allergica è caratterizzata da starnuti cronici o naso congestionato e

gocciolante senza causa apparente. I sintomi della rinite non allergica sono simili a quelli della febbre da fieno (rinite allergica), ma senza la solita evidenza di una reazione allergica.

La rinite non allergica può colpire bambini e adulti, ma è più comune dopo i 20 anni. I fattori scatenanti variano e possono includere alcuni odori o sostanze irritanti nell'aria, cambiamenti climatici, alcuni farmaci, determinati alimenti e condizioni di salute croniche.

La diagnosi, effettuata da specialista ORL, può prevedere degli esami del sangue, per escludere

soprattutto forme allergiche.



Sintomi

In caso di rinite non su base allergica sintomi possono presentarsi e variare lungo il corso dell’intero

anno.

I più comuni sono:

• Naso chiuso o che cola

• Starnuti

• Muco in gola

• Tosse

La forma non allergica di solito non si accompagna a prurito al naso, agli occhi o alla gola, sintomi associati invece alle forme allergiche.


Quando consultare un medico

Rivolgersi al medico se:

• C’è un aggravamento dei sintomi

• Si è in presenza di segni e sintomi che non migliorano con l’utilizzo dei farmaci o dall’evitare i fattori scatenanti


Cause

L’eziologia della forma non allergica è tutt’oggi sconosciuta.

Ciò che si sa è che col suo verificarsi si riscontra un’espansione dei vasi sanguigni nel naso che

vanno così a riempire il rivestimento nasale di sangue e fluido. Ci sono molte possibili cause,