Attività fisica e colesterolo


Attività fisica e colesterolo

Da sempre i medici, in presenza di elevati livelli di colesterolo indicano di controllare la dieta e di fare esercizio fisico.


Vediamo quali sono i pro dell’esercizio fisico in questo caso.


L’attività fisica, e per attività fisica si intende quella aerobica, quindi praticata ad una intensità medio-alta (non la passeggiata per vetrine) ha la capacità di aumentare il colesterolo buono (HDL).


Essendo l’indice di rischio cardiovascolare dettato dal rapporto tra colesterolo totale ed HDL si può comprendere come questo possa diminuire all’aumentare del valore del colesterolo buono, mettendoci più in sicurezza.


 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti




6 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti