top of page
Valentina Carlile Osteopata
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreValentina Carlile DO

Osteopatia e Voce: Il diaframma #5 - Crampi e spasmi diaframmatici


Crampi e spasmi diaframmatici


Un crampo o uno spasmo diaframmatico possono causare dolore al petto e mancanza di respiro, sintomi che possono essere scambiati per sintomi cardiaci. Alcune persone sperimentano anche sudorazione e ansia durante uno spasmo diaframmatico. Altri riportano di sentirsi come se non potessero prendere un respiro completo durante uno spasmo.

Biomeccanicamente succede che durante uno spasmo il diaframma non si rialzi dopo l’espirazione. Questa condizione mantiene pervietà polmonare continua, creando strette (spasmi) al diaframma. La sensazione percepita talvolta è di crampi al petto. Uno sforzo o un’attività fisica troppo intensa possono causare spasmi diaframmatici, che spesso si traducono in ciò che la gente chiama una pinzatura.

Gli spasmi del diaframma di solito scompaiono con remissione spontanea entro poche ore o pochi giorni, ma anche una corretta tecnica manuale di rilascio miofasciale risolve il problema.


Raramente può capitare una condizione che può essere confusa con lo spasmo, ovvero il flutter (sfarfallio) diaframmatico. Durante un episodio, qualcuno potrebbe sentire uno sfarfallio o una sensazione pulsante nell’addome parete.

Quest’ultima condizione può dare:

• fiato corto

• oppressione toracica

• dolore al petto

• dolore addominale

 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti



Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page