top of page
Valentina Carlile Osteopata
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreValentina Carlile DO

Otoprotettori e acufene


Otoprotettori e acufene


Come risaputo, l’esposizione prolungata a suoni e rumori forti può essere causa di perdita di udito e di acufeni.

È importante sapere che la perdita dell’udito è irreversibile.

Per chi forzatamente deve stare a contatto con ambienti rumorosi esistono gli otoprotettori che possono avere sia una valenza preventiva che terapeutica (quest’ultima in caso di acufeni).

Questi dispositivi riducono l’intensità del suono che entra in orecchio senza isolare la persona dall’ambiente. A questo scopo esistono diversi livelli di protezione, anche in relazione al tipo di utilizzo che deve farne il paziente.


Ma come sapere quando siamo in presenza una forte intensità?

L’intensità del suono viene misurata in unità chiamate decibel.

I suoni minori o uguali a 70 dB sono sicuri.

Dai 80 dB in poi, il rumore inizia ad essere potenzialmente dannoso.


 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti



Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page