top of page
Valentina Carlile Osteopata
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreValentina Carlile DO

Osteopatia e Morbo di Parkinson


Osteopatia e Morbo di Parkinson


La disfunzione somatica descrive una funzione compromessa o alterata di varie componenti del corpo. Il trattamento manipolativo osteopatico (OMT) mira a promuovere l’omeostasi prendendo di mira e trattando le disfunzioni somatiche per migliorare le funzioni biomeccaniche, neurologiche, circolatorie, metaboliche e comportamentali.


Il morbo di Parkinson è una malattia neurodegenerativa che porta a compromissione della funzione motoria e non motoria nei pazienti, riducendo gradualmente la qualità della vita e, portando i pazienti a cercare un trattamento per la gestione dei sintomi. Il trattamento manipolativo osteopatico (OMT) applica i modelli biomeccanici, neurologici, circolatori, metabolici e psicosociali nell’approccio e nel trattamento della principale sintomatologia dei pazienti con malattia di Parkinson, e si è rivelato in diversi studi essere una modalità di trattamento complementare alle terapie riabilitative efficace per ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita, e particolarmente utile nel trattare i sintomi algici, neurologici e motori.


 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti




63 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page