top of page
Valentina Carlile Osteopata
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreValentina Carlile DO

Trattamento della sindrome della gobba di bisonte


Trattamento della sindrome della gobba di bisonte


Per quanto riguarda le opzioni per alleviare temporaneamente i sintomi, potrebbe essere utile applicare caldo o freddo (a seconda dei casi) e apportare modifiche allo stile di vita o alle abitudini lavorative.


Tuttavia, poiché la cattiva postura cronica è una delle principali cause di questa sindrome, possono insorgere diversi problemi nella parte superiore della schiena o nel collo. È molto importante consultare un osteopata, che può impostare un buon piano correttivo da associare ad un piano riabilitativo posturale fisioterapico.

Per aumentare la flessibilità dei muscoli e delle articolazioni e garantire una gamma completa di movimento, ci sono disfunzioni somatiche articolari, aderenze muscolari e punti trigger che devono essere rimossi. Proprio per questo il trattamento osteopatico dovrebbe essere seguito da specifici esercizi di rafforzamento e stretching fisioterapici per prevenire futuri infortuni e ripristinare ulteriormente forza e funzionalità.


Naturalmente, come per molte condizioni muscolo-scheletriche, il modo migliore per combattere lo squilibrio è attraverso allungamenti preventivi, esercizi e miglioramento della postura. Una volta che la condizione è progredita, il trattamento prevede il rafforzamento dei gruppi muscolari indeboliti e lo stretching dei muscoli tesi.


 

Valentina Carlile - Osteopata esperta in Osteopatia applicata a disturbi di Voce e Linguaggio dal 2002. Per informazioni e prenotazioni visita la pagina Contatti



Comments


bottom of page