top of page

Osteopatia, tiroidectomia e disturbi vocali

Aggiornamento: 20 mar 2021



Le complicanze agli interventi di tiroidectomia non sono affatto rare e molto spesso si manifestano come disturbi della voce.

Da uno studio effettuato su 395 pazienti, atto a descrivere la qualità della voce dopo tiroidectomia totale e condotto fino a 12 mesi postoperatori, si è visto che il 21% di questi pazienti avevano disturbi della voce già prima dell’intervento, mentre il 49% li ha sviluppati in seguito all’intervento. Metà del gruppo ha recuperato i parametri vocali entro il primo mese dall’intervento e l’85% dei pazienti li ha recuperati dopo 5 mesi. A distanza di un anno dall’intervento i pazienti che avevano ancora problemi vocali erano l’1,26%.

Ciò ha dimostrato che i disturbi vocali sono comuni dopo una tiroidectomia ma di solito sono transitori e meno del 20% di questi persistono a 6 mesi.